Fondazione Corazza, il Comune di Bologna insieme a EON Reality, Istituto Aldini Valeriani e Fondazione Aldini Valeriani hanno lanciato un progetto innovativo e sperimentale in Italia per garantire la continuità dei percorsi didattici nelle scuole e la continuità dei processi produttivi attraverso l’utilizzo delle tecnologie immersive 3D della realtà aumentata e della realtà virtuale, con focus specifici su assistenza da remoto e formazione a distanza.

Il progetto #CLASSROOM3.0 avrà durata biennale e coinvolgerà progressivamente tutto l’Istituto Aldini Valeriani; successivamente potrà essere esteso anche agli altri istituti scolastici che ne facciano rischierà, per innovare la didattica attraverso l’utilizzo della realtà virtuale e della realtà aumentata.